Che tipo di formato digitale è il migliore per le videocamere?

Una delle prime caratteristiche da valutare prima di acquistare una videocamera è proprio il suo formato digitale. Tale dettaglio è in grado da solo di influenzare tantissimo la resa della videocamera stessa, e quindi è bene soffermarci a lungo su questo parametro così decisivo. Se vogliamo conoscere quali sono gli altri fattori da tenere a mente quando decidiamo di comprare una videocamera possiamo farlo qui.

Da qualche anno ormai il formato digitale ha preso il posto di quello analogico (il classico VHS). Ce ne possono essere di diversi, e tra i più importanti possiamo trovare il Mini DV oppure memorie DVD Cam e Microdrive (che a loro volta si configurano come memorie esterne in formato MPEG-2). Però è il DV quello più largamente sfruttato: è il formato con un migliore rapporto qualità prezzo. Il Mini DV, oltre a essere quello più economico e di buona qualità, è anche il formato più indicato per molti tipi di esigenze. Questa soluzione moderna ci permette di ottenere ottimi risultati sia in caso di professionisti che di registi amatoriali. Infatti potremo lavorare su ogni singolo fotogramma in maniera molto semplice, ma accurata. Per farlo sarà necessario impratichirsi un pochino, ma è un sistema d’uso abbastanza semplice e intuitivo – si trovano anche moltissimi tutorial sul web.

Il Mini DV è in grado di leggere e registrare le informazioni visive e acustiche a cui è esposto, e le salva sotto forma di bit. Con il precedente sistema analogico invece non veniva sfruttato questo metodo. Ecco perché quando si convertivano i file dall’analogico al digitale per esempio questi perdevano di qualità. Oggi questo non accade grazie al Mini DV, che conserva il segnale bit e non necessita di conversione che potrebbe far perdere di qualità il file stesso. Ci sono anche delle videocamere dotate di una memoria esterna, dove immagazzinano tutti i file. È il caso di apparecchi con hard disk esterno, e che registrano su un disco rigido o su una memory card. Sono perfetti per chi lavora sulla quantità e sulla lunghezza dei file: in questo modo potrà salvarli tutti senza doverne mai cancellare alcuno.